Call Us Now: 0697255773
In crescita la nuova potenza da rinnovabili.  Il FV arriva a 291 MW: cresce del 14% rispetto allo stesso periodo di anno fa e del 56% sul 2015.

Nei primi otto mesi del 2017 la nuova potenza installata di fotovoltaico, eolico e idroelettrico complessivamente è stata di 624 MW, con un incremento del 18% rispetto allo stesso periodo del 2016 e con un +30% rispetto al 2015.

Nel grafico, elaborato da ANIE Rinnovabili sulla base dei dati Gaudì di Terna, si può notare come le tre tecnologie crescano in nuova potenza rispetto all’anno precedente (vedi documento allegato in basso).

Fotovoltaico

Con nuovi 26,3 MW installati nel mese di agosto (e 31,4 MW a luglio), la potenza connessa di fotovoltaico raggiunge nei primi 8 mesi dell’anno 291,3 MW, con un aumento del 14% rispetto allo stesso periodo di anno fa, ma un con un confortante +56% rispetto ai 187 MW del periodo gennaio-agosto 2015.

Ricordiamo che lo scorso anno l’installato FV era stato pari a una potenza di 367,8 MW, con un incremento sul 2015 del 22%. Quest’anno si può prevedere di sfiorare, se non superare, i 400 MW a fine anno, come avevamo stimato già lo scorso marzo.

Tuttavia risulta in leggera diminuzione il numero degli impianti connessi: -3%.

Dei 28.882 impianti FV installati, 24.748 sono quelli con taglie residenziali fino a 6 kWp, cioè pari all’85% del totale.

Le regioni che hanno registrato il maggior incremento in termini di potenza sono soprattutto il Lazio (grazie al grande impianto di Montalto di Castro da 63 MW), Lombardia, Piemonte, Toscana, e Veneto. Per numerosità di impianti il maggior incremento è in Basilicata, Molise, Piemonte e Veneto.

(Estratto da Qualenergia)

ANIE-osservatorio-fer-dati-gaudi-agosto-2017

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: